vagabondo

cuore vagabondo,

che viaggia malinconico
in cerca della sua stella
tanto luminosa quanto fugace.

cuore vagabondo,

che precipita lentamente negli occhi vuoti della cupa notte.

cuore vagabondo,

che si lascia cullare dal vento impetuoso.

cuore vagabondo,

che torna a casa con la carezza di Eros sul viso

cuore vagabondo,

che desidera ció da cui Zeus lo separó per sempre a colpi di saette.

cuore vagabondo,

come puoi sapere quello che ti manca se non conosci neppure quanto giá possiedi dentro di te?

Si, perchè sta tutto chiuso lí dentro, e non sta chiuso, se ti lasci scoprire.

Autore: sohoko

poesie e pensieri che mi passano per la testa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: